Benvenuti nel comune di Gimino

Gimino è una cittadina situata nel centro della penisola istriana, in un punto d’incrocio di sette direzioni naturali del collegamento regionale: verso Pola, Rovigno, Parenzo, Pisino, Albona, Poglie di Cepic e il delta dell’Arsa.

Dalla cittadina escono strade in tutte le direzioni creando la cosiddetta ragnatela che collega 103 villaggi dei dintorni di Gimino. Attraversano numerosi campi e orti, boschi e pascoli che è interessante visitare camminando o andando in bicicletta. La natura a Gimino è veramente bellissima.

Nei dintorni di Gimino ultimamente si stanno sviluppando l’agriturismo e c’è la possibilità di sviluppare diversi tipi di turismo selettivo quale turismo culturale, religioso,scientifico e quello ricreativo.
Nei dintorni di Gimino esistono molte strutture rurali che offrono la cucina istriana autentica e l’ambiente tradizionale. Le vecchie case istriane e i casali sono stati rinnovati e trasformati in strutture che oltre all’alloggio offrono la cucina istriana autentica e il contatto con la natura intatta.

La più grande festa popolare a Gimino è Bartulja (San Bartolo) che offre, nei quattro giorni d’agosto, un vasto programma di intrattenimento, ricreazione e cultura ai visitatori locali e stranieri.

A Gimino potete vedere, lungo le strade e i sentieri, nei prati….accanto ai muri a secco, piccole case di pietra chiamate „kažuni“ (casite). Nel passato servivano ai lavoratori nei campi a ripararsi dalla pioggia , come deposito per gli attrezzi e per la raccolta.

Nel caso aveste scelto Gimino come luogo per le vostre vacanze,ne sarete sicuramente soddisfatti.
Vi aspetta la bellissima natura, la gente accogliente e la cucina tradizionale e autentica delle nostre carissime nonne.